Fiorello Tosoni
"Autoritratto allo specchio" 1991 olio, tela su tavola



 

Fiorello Tosoni:
Prato
1993 Mostra personale a Palazzo Pretorio
(sede della prestigiosa pinacoteca)

 

 

 



Fiorello Tosoni:
All' Art Expo di New York 1987

 

 

 



Fiorello Tosoni:
All' Art Expo di Los Angeles (California) 1987

 

 

 




Fiorello Tosoni mentre disegna dal vero
nel suo studio 1981



Fiorello Tosoni è nato a Prato dove vive e lavora con studio in Via Torino 44, 59100 Prato - Italia - tel. +39 0574 37001. Dopo una permanenza di alcuni anni a Londra dove frequentò la classe di disegno figura, e ritratto dal vero al St. Martin College, all'inizio degli anni sessanta, conobbe il pittore inglese Frank Siater autore di pregevoli ritratti di personaggi dei mondo dello spettacolo. Slater seguì l'opera di Tosoni per qualche tempo prima della sua prematura scomparsa avvenuta verso la metà degli anni sessanta.

Successivamente al rientro definitivo in Italia nel 1964 Tosoni frequenta con ottimi risultati la Scuola del Nudo presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze, sotto l'insegnamento del prof. Emanuele Cavalli.

E' nell'inverno del 1965 il primo incontro con Pietro Annigoni a Firenze e dal 1968 la frequenza giornaliera del suo studio che si protrarrà per moltissimi anni. Dopo l'alluvione di Firenze del 1966 viene chiamato da Annigoni a guidare l'equipe di pittori per un primo restauro dei suo quadro "Vita" un dipinto di 9 metri danneggiato dall'acqua, restauro che ha luogo nel palazzo dei conti Serristori a Firenze.

Nel 68 iniziano i suoi primi successi con i ritratti di noti personaggi soprattutto nel campo dell'imprenditoria, tra cui i Lebole di Arezzo, proprietari insieme alla Lanerossi delle famose confezioni che portano il loro nome. Nel '68-71 assiste Annigoni come aiuto negli affreschi della chiesa del Buon Consiglio di Ponte Buggianese (PT).

Nel '72, in occasione della personale a Prato, la RAI di Roma realizza un servizio televisivo di circa 30 minuti. Nello stesso anno alcune importanti testate inglesi (Daily Post, Derribiglishire Free Press) presentano in prima pagina servizi relativi alla sua arte. Altri seguirono in seguito: North Wales News, Irish Express, The Sunday People, Radio Wales).

Nel 1973 " The Daily Mail" inviò a Prato una équipe per un servizio fotografico su Tosoni che fu pubblicato sul noto quotidiano il 2 di Aprile, insieme ad una foto che lo ritraeva con lo sfondo della chiesa rinascimentale da Giuliano da Sangallo. Nella stessa occasione venne a Prato anche la B.B.C.Television per una ripresa sull'attività pittorica del maestro.

Nel 1974 in " Cronache Italiane" teletrasmesso il 7 di Febbraio sul secondo programma della Rai Radio Televisione Italiana, in occasione di una sua personale, dove fu girato un lungo filmato delle opere del maestro, il noto studioso Mauro Innocenti diceva: Se fossimo chiamati ad esprimere un parere di merito su un pittore a proposito di Fiorello Tosoni, diremmo che ci si trova davanti ad un maestro compiuto e consapevole. Tosoni, ex allievo di Annigoni, ha in più del maestro una vena poetica sottile e una sapienza cromatica che è dono precipuo del pittore nato. Disegnatore magistrale, le sue figure pur nel clima dell'arte classica, portano il senso e il dramma delle figure d'oggi, senza tradire la loro vero somiglianza. Possiamo dire che Tosoni è un pittore perfettamente toscano.

Verso la metà degli anni 70, entra a far parte del Kunsthistorishes Istitut, Archivio per l'Arte Italiana del 900. Altro grande successo di Tosoni fu ottenuto nella personale all' Art Expo di New York nel 1987 dove unico tra i tanti artisti che esponevano, provenienti da tutto il mondo, gli fu riservato un lungo servizio televisivo, che consacrò in questa manifestazione di grande rilevanza internazionale, il suo valore artistico come pittore e come uomo dedito totalmente alla sua arte.

Vastissima è la sua bibliografia artistica, e molte le sue mostre personali di successo in Italia ed all'estero, tra cui ci piace ricordare quelle alla Nicolis'Art Gallery a Phoenis nel 74, alla Galleria Comanducci a Milano nel 79, a la Expo di Los Angeles 87, al Foyer di Parigi, sempre nell'87, al Palazzo Pretorio ( sede della nota pinacoteca d'arte classica) a Prato nel 93, e a Verona nel 2001.

Nello stesso anno Il noto e antico mensile di attualità e cultura " Scena Illustrata " gli dedica il numero di Gennaio con il titolo:" I grandi maestri dell'arte Contemporanea " in cui il direttore Italo Carlo Sesti insieme ad altri critici di chiara fama ne magnifica le qualità. Negli anni successivi la Rivista gli dedicherà oltre che articoli di fondo altre 2 copertine.

Nel 96 illustra per Editalia (Poligrafico dello Stato) con trenta dipinti e disegni: "L'isola del Tesoro" -di Stevenson- ed " Il Giro del Mondo in Ottanta Giorni" -di Giulio Verne- e ne riceve unanimi consensi. Sempre nel 96 i suoi dipinti vengono esposti a Montecatini Terme nella mostra " Maestri del 900", insieme ai più grandi artisti che hanno fatto la storia del nostro secolo.

Anno 2000.... va segnalato inoltre lo splendido catalogo, edito dal gruppo Poligrafico dello Stato in occasione della 52, Buchmesse a Francoforte (Germania) che rappresenta una strettissima selezione dei maggiori artisti viventi, tra cui Fiorello Tosoni è degnamente rappresentato dalla sua arte, che ne decreta il suo indiscusso valore artistico  nello scenario internazionale odierno della pittura  figurativa.

Le opere di Tosoni si trovano nelle più prestigiose collezioni in Italia ed all'estero.

 

Fiorello Tosoni mentre dipinge il ritratto di Monsignor Pietro Fiordelli
Vescovo emerito di Prato, 2004/2005

 

Fiorello Tosoni nel suo studio

 



Fiorello Tosoni a dipingere sul lago di Massaciuccoli con Pietro Annigoni, 1970

 



Fiorello Tosoni mentre disegna dal vero in North Wales, 1972



Tutte le opere sono di Fiorello Tosoni e sono Copyright, la riproduzione o la distribuzione anche in film o televisione, web,
o altro uso commerciale,
se non autorizzata darà luogo a severe sanzioni civili e penali e sarà perseguita al massimo grado consentito dalla legge.

E-mail dell'artista.


® FIORELLO TOSONI, all rights reserved